Una Costituzione da riscoprire


DOWNLOAD

Dagli scenari scaturiti dal secondo conflitto mondiale e dalle vicende resistenziali maturò un lavoro di elaborazione culturale e politica che condusse alla nascita della democrazia repubblicana e al suo asse fondamentale rappresentato dalla Costituzione. Com’è noto, nel dibattito costituente si assistette a un serrato e proficuo confronto dialettico tra diverse componenti ideologiche. In questo libro vengono ricordati in particolare i deputati piemontesi eletti nelle liste della Democrazia cristiana, di cui forse sono meno conosciuti il percorso biografico, il concorso all’attività dell’assemblea e i ruoli istituzionali.

Il lavoro risponde ai propositi del Centro Studi Giorgio Catti, che prevede tra le sue finalità la ricerca storica e la valorizzazione dell’apporto dei cattolici piemontesi al movimento di liberazione da ogni forma di totalitarismo e il loro contributo alla storia delle istituzioni politiche dell’Italia repubblicana.